Un’edizione limitata AlpinerX Alive immaginata dal campione di freeride Markus Eder

Freerider dell’estremo, campione del mondo del Freeride World Tour 2019, Markus Eder è parte del team di Alpinisti della Maison da ormai quasi due anni. Nel 2021, per lanciare la stagione invernale tanto attesa da tutti gli appassionati degli sport da tavola, che sognavano soltanto di poter scivolare di nuovo sul bianco mantello innevato dell’inverno, l’atleta italiano ha disegnato un’edizione limitata a 100 esemplari del celebre orologio connesso di Alpina: l’AlpinerX Alive.

 


Markus Eder, un’icona del freeride

Vero e proprio atleta modello nell’universo del freeride, Markus Eder è uno sciatore di 30 anni originario del Sud Tirolo. Dopo il suo debutto nello sci alpino, non poteva non lasciarsi attirare dalla creatività e dal piacere del freestyle. Dal 2005, Markus si concentra su questa disciplina; il suo fiuto combinato con una personalità artistica e competitiva gli permetterà di diventare velocemente protagonista della scena europea diventando freestyler di fama internazionale grazie alla vittoria al concorso Nine Knights di Nebelhorn, in Germania, nel 2010. Sciatore freestyle, Markus vince il SFR Freestyle Tour nel 2011 e partecipa ai Giochi olimpici di Soči 2014, in Russia.

Nel 2011, Markus partecipa per la prima volta a una gara di sci fuoripista in occasione della gara Red Bull Linecatcher (Francia) conquistando il secondo posto. Una volta scoperte le gioie del freeride e dell’esplorazione delle montagne, questa esperienza apre nuove prospettive per la sua carriera, animato dall’ambizione di eccellere nelle discipline del freestyle e del freeride.

La sua visione per distinguersi tra gli altri freerider consiste nel reinterpretare le discese ripide sfruttando la sua esperienza nel freestyle. Nel 2012, Markus vince il World Heli Challenge e si posiziona al secondo posto nella classifica generale del Freeride World Tour 2018, di cui diventerà campione nel 2019, ottenendo così il titolo più prestigioso che un atleta di questo sport possa ottenere.

Tra il 2014 e il 2018, Markus Eder recita in cinque film della Matchstick Productions (MSP Films), che segnano una nuova svolta nella sua carriera. Infatti, due anni dopo, decide di prendere una pausa dalle gare per concentrarsi sulla realizzazione del suo film The Ultimate Run, presentato in anteprima mondiale all’High Five Festival di Annecy nel 2021. Acclamato dai suoi pari, questo film è senza dubbio tra i più straordinari mai realizzati nell’universo sciistico. Abbinando sequenze straordinarie a una maestria tecnica assoluta dimostrata con prodezze mozzafiato, Markus rende evidente tutta la sua grandezza e il suo eccezionale talento: i futuri nomi del freeride avranno del filo da torcere per superarlo, ma saranno sicuramente ispirati dalle sue performance.



Un grazie immenso alla sua terra

Per rendere omaggio alla loro collaborazione e per dare il calcio d’inizio alla stagione sciistica 2021/22, Alpina e Markus Eder hanno pensato a una nuova edizione esclusiva AlpinerX Alive, limitata a 100 esemplari, che farà felici collezionisti di orologi e appassionati di freeride.

Per offrire la sua riconoscenza alla montagna, che gli offre un terreno di gioco infinito fin dalla sua più tenera età, Markus le rende omaggio in un modo decisamente particolare, veicolando un messaggio forte. Con il logo che svetta a ore 12, rappresentato da tre vette alpine, un elegante quadrante grigio svela un mappamondo arricchito dal rosso e da rilievi, denunciando così il pericolo che grava attualmente sul pianeta, questa ricca e generosa Madre Terra presa in ostaggio dal riscaldamento climatico. Per rafforzare questo approccio eco-responsabile, questo segnatempo è montato su un bracciale in pelle vegetale, uno dei primi nell’universo dell’orologeria, realizzata con rifiuti derivati da mele riciclate. Su quest’ultimo si distingue anche il logo dell’atleta e amico della Maison.

Un ultimo tocco personale: l’indicazione dell’impermeabilità è firmata dalla piuma del freerider italiano. Infine, delle lancette argento luminescenti richiamano gli indici che completano il quadrante, in un gioco di contrasti raffinati e di sfumature di grigio, il tutto completato da una cassa in acciaio da 44 mm circondata da una lunetta bidirezionale.



Connesso sempre e comunque

Pensato per gli appassionati della vita all’aria aperta, questo orologio integra un sensore della frequenza cardiaca di ultima generazione, sviluppato da Philips Wearable Sensing, nonché un GPS, il monitoraggio dell’attività fisica e numerose altre funzionalità. Queste nuove funzioni si aggiungono al calendario perpetuo, al secondo fuso orario, al cronografo, al monitoraggio del sonno e alle notifiche personalizzate. L’insieme è ad oggi disponibile con un nuovo schermo tattile ad alta risoluzione AMOLED.

La batteria ricaricabile offre fino a 7 giorni di autonomia completa. Questo modello si avvale dell’applicazione Alpina Smartwatch, inviando all’orologio dati in tempo reale per aiutare a migliorare le prestazioni di chi lo indossa.